Sound eccentrico e psichedelico per i Julie’s Haircut, collettivo emiliano da 15 anni con distribuzione internazionale. “Fever in the funk house”, prima creazione, fu accolto come uno dei migliori debutti indie-rock italiani, inserito dalla rivista Rumore nella top 50 degli album italiani fondamentali anni '90. “After dark, my sweet” è stato invece inserito da Il Mucchio nella top 20 degli album psichedelici italiani dagli anni '80 in poi.
Sul palco del Regio portano i maggiori successi e le sonorità dell’ultima creatura, “Invocation and Ritual Dance of My Demon Twin”.

Persian Pelican, progetto musicale di Andrea Pulcini, entra al Regio con “Sleeping Beauty", disco di alt-folk con sonorità elettriche e scie psichedeliche. Negli ultimi anni Persian Pelican ha intrapreso un'intensa attività live che lo ha portato a dividere il palco con Paolo Benvegnù, Quilt, Woods, Rover, Iosonouncane e a far parte di numerosi festival nazionali ed internazionali.

La cantautrice romana Valentina Polinori ha esordito nel giugno 2017 con “Mobili”: 10 tracce tra cantautorato, rock e sonorità dolci a volte contaminate dall’elettronica. È la prima protagonista del contest #OpenTracks.



Palcoscenico del Teatro Regio di Parma

sabato 27 gennaio 2018, ore 21.00

 

 

JULIE'S HAIRCUT

 

PERSIAN PELICAN

 

 

Opening

Voce e Chitarra

VALENTINA POLINORI

 

Chitarra Elettrica
MATTEO CONA

Basso Elettrico
STEFANO ROSSI 

Batteria
FEDERICO SANTONI