CANCELLATO IL CONCERTO DI DAVID GARRETT E JULIEN QUENTIN

Il Teatro Regio di Parma informa che il concerto di David Garrett e Julien Quentin in programma il 28 gennaio 2018, annullato a causa dell’indisposizione che ha colpito il violinista, è stato cancellato e non sarà sostituito.
Gli abbonati alla Stagione Concertistica 2018 e gli spettatori che hanno acquistato i biglietti per il concerto possono chiederne il rimborso alla Biglietteria del Teatro Regio entro il 28 febbraio 2018, presentando il biglietto in originale o la ricevuta di acquisto online. Coloro che non potranno presentarsi alla Biglietteria di persona, possono inviare a biglietteria@teatroregioparma.it una mail con in allegato una scansione o una foto del biglietto nella quale risultino leggibili i dati del biglietto acquistato; il biglietto dovrà quindi essere al più presto inviato in originale via posta alla biglietteria del Teatro (strada Giuseppe Garibaldi 16A 43121 Parma).

La Direzione del Teatro si augura di poter individuare insieme all’artista, costretto a cancellare anche le prossime date della tournée in programma in Europa, una nuova data per il suo debutto a Parma il prossimo anno.
Per informazioni: Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel. 0521 203999 - biglietteria@teatroregioparma.it

Teatro Regio di Parma

Domenica 28 Gennaio 2018, ore 20.00 Abbonamento Concerti

Durata dello spettacolo: 1 ora e 40 minuti, compreso un intervallo

 

 

Violino

DAVID GARRETT

 

Pianoforte

JULIEN QUENTIN

 

CÉSAR FRANCK
Sonata per violino e pianoforte, in la maggiore

HENRYK WIENIAWSKI
Légende in sol minore, per violino e pianoforte, op. 17

PABLO DE SARASATE
“Romanza Andaluza”, dalle Danze spagnole per violino e pianoforte, op. 22 n. 1

ANTONIN DVORÁK
Humoreske,
in sol diesis maggiore per pianoforte, op. 101 n. 7

SERGEJ PROKOF’EV
“Marcia” da L’amore delle tre melarance, per pianoforte, op. 33ter

FRITZ KREISLER
Rondino su un tema di Beethoven, per violino e pianoforte

VITTORIO MONTI
Csárdás, per violino e pianoforte, op. 1

EDWARD ELGAR
La Capricieuse, per violino e pianoforte, op. 17

HENRYK WIENIAWSKI
Prima Polonaise da concerto, per violino e pianoforte, in re maggiore, op. 4

PETR IL’IC CAJKOVSKIJ
“Mélodie” in mi bemolle maggiore, dai Tre pezzi per violino e pianoforte “Souvenir d’un lieu cher”, op. 42 n. 3

FRITZ KREISLER
Variazioni su un tema di Corelli (nello stile di Tartini), per violino e pianoforte

NIKOLAJ RIMSKIJ-KORSAKOV
“Il volo del calabrone”, da La favola dello zar Saltan (trascr.)

ANTONIO BAZZINI
La Ronde des lutins. Scherzo fantastique per violino e pianoforte, op. 25